Seguci su
TRENO VERDE, LOCARNO E VILLA TARANTO

TRENO VERDE, LOCARNO E VILLA TARANTO

1 GIORNO: Ritrovo dei Sig. partecipanti sul luogo convenuto, sistemazione in bus e partenza per Locarno. Pranzo lungo il percorso. Cittadina situata nella Svizzera meridionale sul lago Maggiore. Visita libera. Proseguimento per Domodossola, cena e pernottamento.

2 GIORNO: Prima colazione in hotel trasferimento in stazione a Domodossola .Partenza trenino Verde delle Alpi percorre la storica linea di valico del Lötschberg e della Simmental. Vi porta direttamente da Domodossola a Briga per proseguire fino a Berna. Lungo il percorso troverete una natura incontaminata e tante possibilità di escursioni. Da Domodossola, dopo aver attraversato la galleria del Sempione per circa 20 Km, si giunge a Briga. La località con il suo seducente centro storico, le sue case patrizie, l’imponente castello di Stockalper, è una perla tutta da scoprire. Il viaggio a bordo del Trenino Verde delle Alpi (Lötschberger) prosegue risalendo la valle del Rodano. Fiancheggiando soleggiati pendii, il treno supera un dislivello di 450 m prima di arrivare a Goppenstein, porta d’ingresso alla valle del Lötschen. Si prosegue fino a Frutigen passando per Kandersteg. dove ammireremo tunnel e viadotti spettacolari. Poco prima di entrare a Frutigen, il Trenino Verde delle Alpi transita sull’imponente viadotto di Kander. L'opera più fotografata della linea del Lotschberg, per poi sfilare davanti al Tellenburg. Da Frutigen, l’itinerario conduce a Spiez proseguimento in battello sul famosissimo lago di Thun. Il Lago di Thun è incastonato in uno scenario alpino da sogno e circondato da numerosi accoglienti villaggi. La porta di accesso all’Oberland Bernese è la cittadina di Thun che vanta un centro storico medievale, un maestoso castello e un’accattivante zona pedonale. Pranzo libero. Proseguimento in treno fino a Berna con visita guidata. Nessun’altra città ha saputo preservare così bene il suo carattere storico come Berna, capitale della Svizzera. Il centro storico fa parte del patrimonio culturale mondiale dell’UNESCO e vanta 6 chilometri di arcate, tra palazzi barocchi in arenaria con boutiques, ristoranti e negozi. I suoi simboli sono il Parlamento, la Torre dell’Orologio, le fontane medievali e il Bärengtraben (fossa degli orsi). Proseguimento in treno fino a Domodossola per poi riprendere il bus per il rientro in hotel, cena e pernottamento.

3 GIORNO:  Colazione in hotel, e partenza in Bus per  Villa Taranto ed i suoi splendidi giardini. I Giardini Botanici di Villa Taranto sono un orto botanico, bellezza ricchezza di specie è considerato l'arboreto di maggiore importanza, proseguimento per Stresa pranzo libero e visita libera della cittadina. Nel pomeriggio partenza per il rientro previsto in serata.


La quota comprende

Viaggio in Bus GT - Hotel 3/4* mezza pensione -  treno - guida -  accompagnatore - polizza assistenza medica e annullamento  

La quota non comprende

Mance, ingressi extra tutto ciò che non è espressamente citato nella voce "la quota comprende" il viaggio sarà realizzato con un minimo di 30 partecipanti.
Nota bene i posti sul Bus vengono assegnati dal personale dell' agenzia in base alle prenotazioni, su richiesta è possibile la prenotazione dei primi 4 posti con un supplemento di 15,00 € a persona. Gli orari saranno comunicati qualche giorno prima della partenza.
Acconto del 50% al momento della prenotazione e saldo due settimane prima della partenza. 
Il programma potrebbe subire delle variazioni, dovute a ragioni tecnico-operative, pur mantenendo le visite ed escursioni previste.

Richiedi Informazioni